Corrispondenza esatta
Cerca nei titoli
Cerca nei contenuti
Cerca nei post
Cerca nelle pagine
testimonial
Filtra per categoria
Cani & gatti
Editoriali
Mercato
Notizie
Personaggio
Pesci & co
Piccoli mammiferi
Rettili & anfibi
Uccelli

Facile da amare, piccolo ma molto robusto, lo shih tzu era il cane più amato dalla corte imperiale cinese. Assomiglia a un leone in miniatura, e questo spiega perché “shih tzu” significa proprio “cane-leone”. Per esaltare la bellezza del suo manto e mantenerlo in salute, ben lucido e libero da nodi, il bagno eseguito con regolarità è d’obbligo. L’acqua possiede di per sé proprietà intrinseche eccezionali capaci di esaltare il manto, mentre i prodotti aiutano a pulire e nutrire pelle e pelo, prevenendo, bagno dopo bagno, la formazione di nodi.

Il bagno dello shih tzu con doppio shampoo

Il consiglio è quello di effettuare un bagno alla settimana con Super-Cleaning & Conditioning Shampoo, a pH neutro, ottimo per ottenere un pelo facilmente districabile e docile alla spazzola, grazie agli ingredienti vegetali che rendono il manto ben nutrito, corposo, lucido e con la corretta tessitura. Diluire lo shampoo e applicare massaggiando delicatamente prima di risciacquare. Si raccomanda di eseguire sempre un secondo passaggio: solo così il mantello risulterà perfettamente pulito.

Prima di condizionare il manto, diluire un cucchiaio di Product Stabilizer in un litro di acqua tiepida, versare, lasciare in posa per un minuto e quindi sciacquare. Questa operazione è consigliata per cani che non vengono sottoposti a bagni regolari, quando il mantello è trascurato o soggetto a nodi e quando può essere utile tonificare e rilassare la cute. Product Stabilizer è particolarmente consigliato per i quattrozampe che vivono in città, bersaglio di smog e macchie d’asfalto, poiché è in grado di eliminare delicatamente le particelle di inquinanti che si depositano sul pelo ed eventuali residui di cosmetici.

come lavare lo shitzu vimax magazine

La fase fondamentale del balsamo

Il condizionamento di pelle e pelo è la fase più importante, perché solo un mantello correttamente nutrito e protetto dagli agenti esterni potrà crescere in lunghezza e salute. Applicare il balsamo Botanical Conditioner con acqua tiepida, versare omogeneamente, effettuare il lavaggio e infine sciacquare. Se il mantello non è in buone condizioni, ha problemi di nodi oppure è secco, non eseguire il risciacquo finale, per accentuare l’azione ristrutturante.

Botanical Conditioner è ricco di ingredienti emollienti che nutrono il pelo e donano elasticità alla pelle; un velo di prodotto sul pelo garantisce nutrizione costante e quindi prevenzione contro i nodi. È importante valutare quanto prodotto richieda il manto che, a fine asciugatura, deve risultare ben corposo ma assolutamente non unto.

come lavare lo shitzu vimax magazine

Lavorare il pelo dello shih tzu mentre si asciuga

Asciugare con il phon: aria calda per stirare il pelo ma un soffio non troppo forte per evitare di far intrecciare le punte. Lo shih tzu è una razza da lavorare continuamente durante questa fase con una spazzola a spilli come la Pin Brush. Quando il mantello risulterà asciutto, amalgamare nel palmo delle mani poche gocce di Get It Straight, gel agli amminoacidi della seta, e passarlo sul manto per fissare l’effetto del pelo stirato e proteggerne le punte, garantendo nutrizione ed elasticità.

Get It Straight è un ottimo rifinitore, che dona un effetto lucido e setoso, rimane leggero e lievemente profumato garantendo così un ottimo effetto finale.

come lavare lo shitzu vimax magazine

Tra un bagno e l’altro

La fase di mantenimento è una delle più importanti e, se non eseguita correttamente, può vanificare tutto il lavoro precedente. Per arrivare fino al bagno successivo in buone condizioni, occorre nutrire il pelo quando si spazzola: spruzzare Fabulous Grooming Spray da una distanza di 20 cm, attendere un momento in modo che tutte le goccioline si depositino sul manto e spazzolare ciocca per ciocca fino a completo assorbimento. Il prodotto proteggerà il pelo dal passaggio della spazzola e ne rinnoverà il nutrimento soprattutto sulle punte, che sono la parte più esposta agli agenti esterni.

Altrettanto importante è mantenere un buon livello di igiene e pulizia del mantello. Dopo una passeggiata o dopo i pasti, occorre liberare il pelo dalle impurità evitando che terriccio, residui di cibo o secrezioni come lacrime, saliva e urine possano rovinarlo, seccandolo o alterandone il colore naturale. Spruzzare una miscela composta da 150 ml di acqua, 1 cucchiaio (15 ml) di shampoo a secco Self Rinse Shampoo e un cucchiaino (8-10 ml) di Botanical Conditioner sulla parte da pulire, attendere un momento per far assorbire il prodotto e infine passare delicatamente un panno o una spazzola. Con questa operazione si potrà mantenere il mantello pulito tra un bagno e l’altro. Spruzzare la stessa miscela su un dischetto di cotone, permette di eseguire la pulizia quotidiana delle fossette degli occhi, per prevenire gli ingiallimenti dovuti alla lacrimazione.

ITALSYSTEM SAS

di Alberto Bianchi & C.

www.1allsystems.com, info@1allsystems.com

Inserisci un commento